Emergenza coronavirus a Licata

Sicilia: dalla prossima settimana prove tecniche di normalità. Aperte le attività

Prove tecniche di normalità.
Dalla prossima settimana, in Sicilia, saranno aperti gli esercizi commerciali: potranno riaprire i battenti bar, negozi, parrucchieri, ristoranti.
Si torna alla quasi normalità. Quasi perché il virus non è stato debellato, dovremmo conviverci, per questo motivo raccomandiamo la massima prudenza.
Sarà infatti tenuto sotto controllo l’andamento di contagi, il ritorno ad una chiusura avverrà se ci sarà un incremento di positivi al covid-19.




Il decreto sarà firmato dal presidente Musumeci entro questa settimana. La Sicilia potrà godere di queste aperture grazie al basso numero di contagi, lo Stato ha infatti permesso il regime di aperture differenziate. In quelle regioni dove il virus è stato contenuto si potrà tornare a riaprire i negozi.
Non è un’apertura totale, i dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni, sono ancora diverse le attività che dovranno attendere per ritornare a lavorare. Intanto in Sicilia è stabile l’andamento dei contagiati. Sono 12 quelli risultati positivi nei dati forniti dalla regione, calano ricoverati e aumentano i guariti.

Noi accettiamo di buon grado queste aperture, siamo però preoccupati per l’irresponsabilità che potrebbero mostrare alcune persone. Abbiamo sempre enfatizzato l’ottimo comportamento tenuto dalla stragrande maggioranza di licatesi e siciliani, vi invitiamo ad utilizzare le mascherine nei luoghi pubblici, a mantenere la distanza di almeno un metro, ad evitare di creare assembramenti. Solo in questo modo non vanificheremo i sacrifici di questi due mesi, nel caso di risalita dei contagi si tornerà alla chiusura.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *