Emergenza coronavirus a Licata

Sicilia, 31 marzo: i positivi sono 1.647 (+92 rispetto a ieri). In provincia di Agrigento 91, a Licata 8. La situazione in tutti i comuni

Sono 1647 le persone che in Sicilia hanno contratto il coronavirus, 92 in più rispetto a ieri. Numeri stazionari rispetto a ieri, quando i nuovi contagiati erano stati 95.
Continuano dunque a crescere i casi ma fortunatamente non in modo esponenziale, segno che le misure adottate stanno comunque dando dei risultati.
Attualmente, sono ancora contagiate 1.492 persone (+84), 74 i guariti mentre 81 i deceduti. Sono ricoverati 575 pazienti, di cui 72 in terapia intensiva (-3), mentre 917 (+68) sono in isolamento domiciliare (dati Regione Sicilia).




Catania è la provincia più colpita con 453, a Messina sono invece 283. La provincia di Palermo registra invece 236 casi.
Nella provincia di Agrigento sono invece 91 le persone affette da coronavirus. Questi i casi ufficiali, alcuni (compresi i 5 di oggi) sono in attesa di conferma.
A Licata la situazione è stazionaria con 8 casi, ad Agrigento sono invece 9. Sciacca è la città più colpita con 21 casi. Nell’hinterland di Licata la situazione vede Palma di Montechiaro con 5 contagiati, 3 invece a Canicattì e Favara. 1 caso si regista a Camastra, così coma ad Aragona, Caltabellotta, Lampedusa, Montallegro, Porto Empedocle e Siculiana.
Menfi registra 8 casi, 6 invece a Ribera, 3 casi si registrano a Raffadali e Santa Margherita Belice.

Non ci stancheremo mai di ripetervi che questo è il momento cruciale, non bisogna abbassare la guardia, anzi rispettare con sempre più forza le regole che, se rispettate, ci consentiranno di sconfiggere questo virus e tornare alle nostre vite.

Emergenza coronavirus Licata

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *