Emergenza coronavirus a Licata

Altri 13 contagiati. A Licata i positivi sono 70 (aggiornato al 6 novembre)

Sono 13 i nuovi casi di covid-19 a Licata, la comunicazione è stata fatta dall’Asp di Agrigento alle autorità licatesi.
Sono soprattutto bambini compresi tra gli 11 e 12 anni, 8 per l’esattezza, gli altri 5 casi riguardano un ragazzo di 18 anni, tre donne di cui 2 quarantacinquenni e una settantenne ed infine un uomo di 50 anni.
C’è anche da registrare una guarigione.
Tutte le persone sono poste in isolamento domiciliare.

E intanto, a mezzanotte, sono entrate in vigore le misure approvate nell’ultimo Dpcm.
La Sicilia, come risaputo, è stata inserita in zona arancione, per i prossimi 15 giorni saranno in vigore alcune restrizioni:

  • Si potrà uscire dai comuni di residenza e dalla nostra regione solo per comprovate esigenze, quali lavoro, salute ed emergenze
  • Gli spostamenti all’interno del comune sono previsti fino alle ore 22:00
  • È consentita l’attività fisica all’aperto
  • Sono sospese le attività di ristorazione (bar, ristoranti, pub, gelaterie, pasticcerie), è però possibile continuare a comprare cibo d’asporto fino alle 22:00, vige sempre il divieto di consumarle sul poso o nelle adiacenze
  • Per gli spostamenti tra comuni o regioni occorre presentare un’autocertificazione

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *